Posizionamento del dispositivo GPS e guida sicura

Introduzione

Un numero sempre maggiore di automobilisti sta scoprendo i vantaggi di guidare con un dispositivo GPS! Sfortunatamente, come con la maggior parte della tecnologia disponibile, esiste un modo giusto e un modo sbagliato di utilizzare il dispositivo. L’assistenza ai conducenti viene fornita non solo dai dispositivi fissi, ma da tutti i tipi di applicazioni su una varietà di dispositivi nel campo visivo che potrebbero potenzialmente distrarre il conducente!

Un visitatore del sito Web Arrive Alive ha sollevato la seguente richiesta:

“Oggi i GPS sono diventati un dispositivo molto affidabile e indispensabile. Tuttavia, mi stupisce il posizionamento di questi dispositivi sul parabrezza. Ho visto dispositivi posizionati davanti al parabrezza centrale del guidatore, in cima al cruscotto davanti al guidatore e nel campo visivo e in altri posti strani e meravigliosi.

Potresti fare un articolo sul posizionamento corretto e sicuro di questi dispositivi?

Gli enti automobilistici confermano che c’è stata una mancanza di istruzione per gli automobilisti su come fissare legalmente i dispositivi GPS su un parabrezza. Non è necessariamente che i conducenti non rispettino la legge, ma piuttosto una questione di ignoranza delle leggi e di ignoranza dei problemi di sicurezza relativi al posizionamento errato del dispositivo.

Vantaggi del dispositivo GPS per l’utente della strada/conducente

Prima di affrontare le preoccupazioni, vorremmo fornire una breve panoramica dei vantaggi della guida con un dispositivo GPS per gli utenti della strada/automobilisti:

  • L’uso di un sistema di navigazione satellitare migliora il comportamento del conducente in aree sconosciute, aumenta la vigilanza e riduce i livelli di stress.

  • Uno studio internazionale ha rivelato che l’uso di un dispositivo GPS riduce il numero di miglia percorse del 16% e riduce il tempo di viaggio in un’area sconosciuta del 18%. I sistemi GPS aiutano gli automobilisti a identificare la posizione di elementi su, vicino o adiacenti alle reti stradali.

  • Questi includono stazioni di servizio, servizi e rifornimenti di manutenzione e di emergenza, rampe di entrata e uscita, danni al sistema stradale, ecc.

  • Gli automobilisti vengono allertati attraverso un database costantemente aggiornato di punti pericolosi per gli incidenti, zone delle scuole primarie, posizioni degli autovelox e altri tratti di strada pericolosi.

  • I nuovi sviluppi includono la ricerca per fornire avvisi ai conducenti di situazioni potenzialmente critiche, come violazioni del codice stradale o incidenti.

  • I rilevatori di autovelox GPS aiutano gli automobilisti a guidare entro i limiti di velocità locali, garantendo una guida più sicura e senza preoccupazioni.

  • L’uso di un sistema di navigazione aumenta la consapevolezza del conducente e riduce lo stress

  • Prima di mettersi in viaggio, l’automobilista aggiunge l’indirizzo di destinazione sul touchpad nel cruscotto del sistema e, in pochi secondi, le frecce sulla mappa in movimento e la gentile voce di una donna ti guidano lungo la strada. La maggior parte dei sistemi ti consente persino di specificare il percorso più semplice, rapido o panoramico.

  • Gli automobilisti ricevono inoltre informazioni sulla velocità attuale, velocità media, velocità massima raggiunta e tempo stimato per raggiungere la destinazione.

  • Le informazioni sul traffico in tempo reale sono disponibili e non dipendono dalle condizioni stradali o meteorologiche

Preoccupazioni per la sicurezza sul posizionamento GPS

Le autorità per la sicurezza stradale hanno espresso preoccupazione per il posizionamento errato del dispositivo GPS.

“Non c’è dubbio che il cattivo posizionamento di un dispositivo GPS può, e ha, portato a incidenti nel Queensland”, ha detto il portavoce del Royal Automobile Club del Queensland, Paul Turner.

“Se vengono posizionati nel posto sbagliato, possono certamente causare incidenti e lesioni gravi o mortali”.

Il Royal Automobile Club of Queensland ha chiesto al governo del Queensland di impedire ai conducenti di mettere le unità GPS nel loro campo visivo. Sono state sollevate preoccupazioni sul fatto che molti conducenti stiano limitando i propri campi visivi e se si ha un bambino in bicicletta all’incirca sulla linea del cofano, il conducente non può vedere davanti al cofano.

I problemi di sicurezza non riguardano solo la vista o la linea di vista che possono essere ostruite. Il posizionamento errato e l’uso improprio possono anche portare il conducente a giocherellare con il dispositivo durante la guida, portando a un’ulteriore distrazione del conducente e con conseguenti incidenti stradali.

I requisiti non sono gli stessi in tutto il mondo

È importante riconoscere che le leggi non sono le stesse in ogni paese o stato. Ciò che si applica nel tuo paese potrebbe non essere legale quando si guida in un altro paese. È dovere del conducente assicurarsi di conoscere le regole della strada del paese in cui sta guidando!

Australia

Nel 2011 la polizia del Queensland ha multato 84 automobilisti per aver guidato senza una visuale chiara in tutte le direzioni, il che comporta una sanzione di $ 233. La polizia, tuttavia, non ha potuto dire se ci fossero multe per unità GPS mal posizionate.

Stati Uniti: California

In alcuni stati degli Stati Uniti è illegale attaccare un dispositivo al parabrezza, mentre in altri stati non esistono leggi che vietino al conducente di farlo. Troviamo anche in alcuni stati una legislazione piuttosto specifica che prescrive quale dovrebbe essere il posizionamento legale!

In California esiste una legislazione così specifica:

Dipartimento dei veicoli a motore della California

V C Sezione 26708 Materiale che ostruisce o riduce la visuale del conducente x2019

Materiale che ostruisce o riduce la visuale del conducente

26708. (a) (1) Una persona non deve guidare alcun veicolo a motore con qualsiasi oggetto o materiale collocato, esposto, installato, affisso o applicato sul parabrezza o sui finestrini laterali o posteriori.

(2) Una persona non deve guidare alcun veicolo a motore con qualsiasi oggetto o materiale collocato, visualizzato, installato, apposto o applicato all’interno o sul veicolo che ostruisca o riduca la visuale libera del conducente attraverso il parabrezza o i finestrini laterali.

(3) Questa suddivisione si applica a una persona che guida un veicolo a motore con la visione chiara del conducente attraverso il parabrezza, o i finestrini laterali o posteriori, ostruiti da neve o ghiaccio.

(b) Questa sezione non si applica a nessuno dei seguenti:

(12) Un sistema di posizionamento globale (GPS) portatile, che può essere montato in un quadrato di sette pollici nell’angolo inferiore del parabrezza più lontano dal conducente o in un quadrato di cinque pollici nell’angolo inferiore del parabrezza più vicino a conducente e al di fuori di una zona di apertura dell’airbag, se il sistema viene utilizzato solo per la navigazione da porta a porta durante la guida dell’autoveicolo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *